L’apparenza inganna di Thomas Bernhard

Premio Ubu per la regia nel 2000, L’apparenza inganna è adesso oggetto di un allestimento totalmente nuovo da parte della stessa Compagnia.
 

In un vecchio appartamento di Vienna, tra vecchi mobili scomodi, ricolmi di abiti e scarpe, e disseminato di vecchie fotografie, un vecchio signore in pigiama attende la visita di suo fratello Robert. Sono entrambi anziani. Sono stati l’uno giocoliere, l’altro attore. Adesso sono in pensione. Si fanno visita regolarmente ogni martedì e ogni giovedì. Il martedì è Robert che va da Karl, il giovedì Karl rende la visita a Robert.

 

L’APPARENZA INGANNA  di Thomas Bernhard

 

traduzione Roberto Menin
drammaturgia Sandro Lombardi
regia di Federico Tiezzi

scene di Gregorio Zurla
personaggi e interpreti:
Karl, un vecchio artista – Sandro Lombardi

Robert, suo fratello, un vecchio attore – Massimo Verdastro
 
Teatro Franco Parenti, MILANO | dal 21 marzo al 2 aprile 2017