Heiner Müller: Brecht, rivoluzione e classici

Heiner Müller è uno dei più lucidi interpreti dei travagliati destini della Germania, prima e dopo la svolta del 1989.

 

Le sue opere, inizialmente ispirate al teatro didattico di Brecht, spaziano dall’analisi spregiudicata della realtà sociale e produttiva della DDR (Lo stakanovista, Die Korrektur, Der Bau) alla rievocazione di alcuni momenti decisivi della storia tedesca (Vita di Gundling, La battaglia, Germania morte a Berlino, La strada dei panzer); dalla rivoluzione sovietica (Cemento) alle originalissime interpretazioni shakespeariane (Hamletmaschine, Macbeth); dalla Rivoluzione francese (Quartett) alla rivisitazione in chiave moderna della tragedia antica (Filottete, L’Orazio, Edipo Tiranno), vista come la sorgente espressiva più autentica delle passioni umane.

 
Nella stagione 2017/2018 il Teatro Metastasio di Prato metterà in scena l’opera QUARTETT di Heiner Müller, nella traduzione di Saverio Vertone, regia di Roberto Latini, con Valentina Banci e Fulvio Cauteruccio.

 

“Quartett è il doppio di un doppio.
Il testo di Heiner Müller gioca con uno specchio in continua metamorfosi.
A guardarci dentro, c’è una concertazione di concetti e frasi che sembra corteggiare il pensiero e le sue proiezioni.
Un teatrino in cui i monologhi fanno la recita del dialogo e viceversa.
Dal libertinismo de Les liasons dangéreuses di Pierre Choderlos de Laclos, Heiner Müller trasforma la marchesa di Merteuil e il visconte di Valmont in personaggi dentro e fuori il ruolo delle parole di cui sono portatori.
I due protagonisti si trovano in una condizione di estrema solitudine eppure nella necessità del meccanismo di relazione, sollecitato, disincantato, svilito, svelato, nel duello fondamentale tra la parte da interpretare e l’equilibrio dell’apparenza.
Un uomo e una donna, uno di fronte all’altra, tra ascolto e relazione, spettatore uno dell’altra e attore uno per l’altra della tragicomica messinscena del Tempo.”


Roberto Latini

 
Scriveteci attraverso il nostro form di contatto, rimaniamo a vostra disposizione per maggiori informazioni e per spedirvi i testi in lettura via mail!