civetta

“mummie. giocare in casa” di Mehdi Moradpour

È disponibile la traduzione italiana di mummie. giocare in casa di Mehdi Moradpour.

 

***

Personaggi
2D; 3U

Mamal è scomparso e dietro di sé lascia molti interrogativi aperti. Sulla sua sorte, certo, sulla verità rispetto a ciò che gli è accaduto, ma anche su chi davvero lui fosse. Soldato o rifugiato? Torturatore o torturato? Amante o sfruttato?

A tentare di sbrogliare la trama è Viv, ricercatrice sociale con una strana passione per la tassidermia e la mummificazione.

La donna si aggira intorno al centro sociale e casa d’accoglienza per richiedenti asilo dove per ultimo Mamal ha vissuto, alzando molta polvere e cercando di ritrovare il bandolo della matassa tra le relazioni che Mamal si è lasciato alle spalle.

Tutti hanno qualcosa da dire su Mamal e ogni versione sembra contraddire quella precendente, e ogni storia raccontata ne spalanca di nuove in qualche modo collegate alla vita dello scomparso: gli accenni a una relazione non del tutto chiara con Otto, il direttore del centro, unito civilmente a Davoud, con il quale Mamal un tempo era fuggito dal suo paese, che a sua volta ha una relazione con Ada, che, dal canto suo, si è sposata con il maniaco di computer Pep per poter fuggire in Europa.

Grazie al suo linguaggio poetico, scena dopo scena Mehdi Moradpour viviseziona un corpo dall’esterno all’interno, dalla pelle fino ai globuli rossi, tentando di sviscerarne la vera essenza.

Mai, prima della sua scomparsa, Mamal era stato così presente…

 

[…]
l’essere umano
è un pugno di terra traboccante di inchiostro rosso
(campanello…)
mamal… è scomparso
è sceso
in fondo alla sua eco
come una ombra nuda
nella sua stanza
viv ha trovato
uno sgabello e una corda
viv… e i suoi occhi seducenti si occuperà dei nostri corpi con le sue stesse mani
e ci conserverà nel lago verde che già sta in agguato intonando canzoni
membra e arti
nuoteranno
e per noi nasi di cartapesta l’abisso
ha iniziato a tremare
e presto io…
[…]

***

Scriveteci attraverso il nostro form di contatto, rimaniamo a vostra disposizione per maggiori informazioni e per spedirvi il testo in lettura via mail!